Manipolazione Pittura

pittura

Nella scuola dell’infanzia il laboratorio di MANIPOLAZIONE, è un luogo di
esperienza e di apprendimento in cui il bambino, attraverso la dimensione ludica, rafforza il pensiero produttivo ed affronta situazioni problematiche esplorandole, sperimentandole e ricostruendole in prima persona.
Nel laboratorio creativo-manipolativo, le attività che si svolgono sono particolarmente congeniali ai bambini perché permettono loro di manifestare in maniera personale e originale vissuti, sentimenti, idee.
Toccare, lavorare, trasformare qualcosa con le mani, aiuta il bambino a sviluppare la manualità, la conoscenza della realtà concreta e le sue possibili trasformazioni, attraverso l’esplorazione sensoriale e il riconoscimento delle differenze percettive e a consolidare la relazione tra processi e prodotti.
Stimola la creatività come trasformazione del noto e dell’esistente in forme nuove e impreviste.
I bambini fanno esperienza e conoscono il mondo che li circonda apprendendo tecniche espressive sia per rappresentare e comunicare, sia per alimentare le dimensioni dell’immaginazione, della fantasia e della creatività.

FINALITÀ

Il progetto si propone di potenziare le capacità favorendo lo sviluppo della creatività in un contesto educativo, sereno e stimolante, dove è possibile mettere in atto abilità e rievocare esperienze attraverso i vari linguaggi espressivi.

CAMPO DI ESPERIENZA SPECIFICO

Fruizione e produzione di messaggi

CAMPI DI ESPERIENZA COINVOLTI

Esplorare, conoscere, progettare. Corpo, movimento e salute.

O.S.A. (Obiettivo specifico di apprendimento)

Disegnare, dipingere, modellare, suonare, dare forma e colore all’esperienza, individualmente e in gruppo, con i vari strumenti e materiali.

OBIETTIVI

  • Proporre situazioni stimolanti a livello affettivo, cognitivo, comunicativo;
  • Dare ai bambini la possibilità di manipolare per conoscere i materiali;
  • Far sperimentare varie tecniche espressive;
  • Consentire l’espressione di emozioni e di idee;
  • Utilizzare molteplici linguaggi ai fini dell’elaborazione e rappresentazione della realtà;
  • Incrementare la creatività a livello personale ed interpersonale; ? Rafforzare la vita di relazione tra coetanei, adulti e bambini; ? Realizzare spontaneamente un oggetto, collage, un dipinto;

TRAGUARDI DELLE COMPETENZE

  • Il bambino comunica, esprime emozioni, racconta, utilizzando le varie possibilità che il linguaggio del corpo consente.
  • Il bambino raggruppa e ordina oggetti e materiali secondo criteri diversi, ne identifica alcune proprietà, confronta e valuta quantità; utilizza simboli per registrarle; esegue misurazioni usando strumenti alla sua portata.
  • Inventa storie e sa esprimerle attraverso la drammatizzazione, il disegno, la pittura e altre attività manipolative; utilizza materiali e strumenti, tecniche espressive e creative; esplora le potenzialità offerte dalle tecnologie.
  • Segue con curiosità e piacere spettacoli di vario tipo ( visivi, di animazione ...); sviluppa interesse per l’ascolto della musica e per la fruizione di opere d’arte.